Skip to main content
Reperibilità continua
info@diagnosticwoodlab.it Chiama ora 345 8319693

Le nostre tecnologie



soluzioni biologiche per il risanamento degli elementi in legno

Tarli e insetti del legno (xilogafi)

Disponiamo di due principali tecnologie per il trattamento dei tarli e degli altri insetti del legno. Il modo d’intervento viene scelto in sede di sopralluogo e in base alle caratteristiche delle superfici da trattare.


Sistema a microonde

Impiegato per il trattamento di strutture fisse come travi, parquet e rivestimenti. La procedura prevede l’uso di un sistema che genera microonde.

E’ un’apparecchiatura tecnologica in grado di produrre un fascio canalizzato  di microonde che colpisce le zone del legno infestate dai tarli.

Il processo crea un innalzamento della temperatura fino alla soglia di 65° C che risulta letale per gli infestanti ma innocuo per il materiale trattato.

Il risultato è l’eliminazione totale degli insetti in tutti gli stadi di sviluppo. 

Sistema atmosfera controllata

VELOXY®è un’apparecchiatura che consente l’ eradicazione di insetti in diversi materiali (legno, carta, pergamene, tessuti, e in generale qualunque materiale organico) senza  l’uso di gas insetticidi o sostanze chimiche e senza traumi termici

Attraverso questo sistema gli oggetti possono essere trattati direttamente nel luogo di  conservazione.

La tecnologia è stata sviluppata specificamente per il  contenimento del danno biologico negli Istituti di conservazione dei Beni Culturali e poi impiegata per qualsiasi bene.

A partire dalla fine degli anni ’90 è disponibile il metodo della anossia come alternativa ecologica ai gas insetticidi.

L’anossia generata con azoto elimina i insetti e parassiti mantenendo i beni in assenza di ossigeno per alcune settimane.

L’aria è una miscela di azoto (ca. 78,08%), ossigeno (ca. 20,95%), argon (ca. 0,93%) e di altri gas  presenti in tracce (neon, elio, metano). 

Riducendo la presenza dell’ossigeno fino a valori trascurabili si ottengono condizioni letali per tutte le specie di parassiti ad ogni stadio del loro ciclo vitale: uovo, larva, crisalide e adulto.

Il processo è molto semplice.

Per prima cosa si realizza l’involucro delle dimensioni del bene da trattare, tramite film plastico a barriera di gas. Il  film plastico viene saldato tramite pinza termosaldante.

Una volta realizzato l’involucro si applicano le valvole dedicate ed è possibile collegare il Sistema  VELOXY® che sostituirà l’aria contenuta all’interno della bolla con l’azoto prodotto naturalmente  dall’aria ambiente. Tramite l’analizzatore di ossigeno i nostri tecnici monitorano il livello di ossigeno  residuo negli involucri, fino al raggiungimento dell’anossia, in questo momento  le valvole si chiudono, si spegne e si scollega il sistema VELOXY®.

La validità del sistema, è stata certificata attraverso il  Progetto di ricerca Save Art (1998-2000), finanziato dalla Comunità Europea, come efficace nella disinfestazione e innocua per l’uomo, l’ambiente e le opere d’arte.  

Quattro laboratori Ministeriali in Italia, Spagna, Inghilterra e Svezia, hanno preso parte al Progetto Save Art, riconoscendo e certificando il protocollo di intervento.  

VELOXY®è stato inoltre certificato, rispetto alla disinfezione, da un secondo progetto europeo  denominato DISIO – Disinfezione Sine Oxygeno – (1998-2002), in collaborazione con l’Istituto  Centrale per la Patologia del Libro, l’Istituto Centrale del Restauro, Centro di fotoriproduzione degli  Archivi dello Stato, Università “La Sapienza” di Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche.

In conclusione VELOXY® è la migliore soluzione per privati, musei,  archivi e biblioteche, restauratori.

E’ l’unica alternativa a disposizione rispetto ai gas tossici  e/o ai composti chimici.

Temi un’infestazione?

Open chat
Ciao👋 Possiamo aiutarti?